La bellezza dell’Anno Liturgico

Ci avviciniamo all’inizio di un nuovo anno liturgico. Pubblichiamo per l’occasione l’introduzione alla importante opera di Dom Prosper Gueranger che consigliamo vivamente di leggere; un’opera per l’approfondimento e la meditazione del Mistero cristiano la quale ha nutrito innumerevoli generazioni di anime innamorate di Dio. Leggendo questo testo, che ci accompagna per l’intero anno, ci si …

Leggi tutto La bellezza dell’Anno Liturgico

Gli Angeli sulla scala di Giacobbe – simbolo delle anime contemplative*

In questa scala c'erano Angeliche salivano e che scendevano.Gn. 28, 12 San Benedetto insegna che il duplice movimento degli Angeli sulla scala, significa senza alcun dubbio che con l’esaltazione si discende e con l’umiltà si sale. Non aliud sine dubio, descensus ille et ascensus a nobis intelligitur, nisi exaltatione descendere et humilitate ascendere. Ora come …

Leggi tutto Gli Angeli sulla scala di Giacobbe – simbolo delle anime contemplative*

Pratica dell’esercizio della presenza di Dio

Tratta dalle lettere di Fra Laurent dal libro:Fra Laurent de la Résurrection L’ESPERIENZA DELLA PRESENZA DI DIO Editrice Àncora - Milano La pratica più santa e più necessaria nella vita spirituale è la presenza di Dio, che consiste nel godere e nell’abituarsi alla sua divina compagnia, parlando umilmente e intrattenendosi amorevolmente con lui, in ogni …

Leggi tutto Pratica dell’esercizio della presenza di Dio

Don Divo Barsotti: Il Mistero della nostra Ascensione

Meditazione tenuta nel 1956 L'Ascensione è un mistero molto importante nella vita spirituale del cristiano, perché è la Festa che dice il termine della nostra medesima vita e perciò comanda in qualche modo tutto il nostro cammino. Anche la nostra vita spirituale è un'ascensione, un cammino non tanto attraverso il deserto, non tanto un'ascensione al …

Leggi tutto Don Divo Barsotti: Il Mistero della nostra Ascensione

La guarigione del paralitico alla piscina probatica.

Tratto dal Commento al Vangelo di San Giovannidi Sant’Agostino Giovanni 5, 1-9 1Vi fu poi una festa dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme. 2V'è a Gerusalemme, presso la porta delle Pecore, una piscina, chiamata in ebraico Betzaetà, con cinque portici, 3sotto i quali giaceva un gran numero di infermi, ciechi, zoppi e paralitici. 4Un angelo infatti in …

Leggi tutto La guarigione del paralitico alla piscina probatica.

I veri adoratori

Rendere gloria a Dio Il pozzo di Giacobbe L'offerta divina L'alleanza I veri adoratori I santi formati da Gesù Le esigenze dell’adorazione perfetta Il ritorno all’unità Cooperatori di Dio nella sua luce Rendere gloria a Dio Abbiamo considerato* l'anima pervenuta al pieno sviluppo della vita soprannaturale, a quella pienezza che realizza il desiderio del Padre …

Leggi tutto I veri adoratori